Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2010

Di recente abbiamo avuto modo di sperimentare questa ricetta che degli amici belgi ci hanno “passato” mentre erano qui in vacanza. Bisogna essere sportivi e riconoscere che i cari cugini d’oltralpe col cioccolato ci sanno proprio fare…Avrete modo di notare che il dolce in oggetto non spicca certo per leggerezza ma, garantiamo che l’assaggio finale fa dimenticare ogni cosa…

250 gr di cioccolato fondente al 70%

200 gr di burro

4 uova

100 gr di zucchero a velo

Fare fondere in un tegame, a fiamma molto bassa, il burro tagliato a pezzetti. Quando sarà ancora semi sciolto, unite lo zucchero a velo e  le scaglie di cioccolato fondente . Mescolare bene fino ad ottenere una crema liscissima. Togliere il tegame dal fuoco  ed aspettare che la crema si freddi. A questo punto incorporare le uova uno ad uno sbattendo energicamente con una frusta.

Versare quindi il composto in uno stampo da plum cake ben imburrato ed infarinato. Cuocere in forno per 25 minuti a 180°. Lasciare raffreddare e sformare.Giusto per non farsi mancare niente, lo abbiamo servito con un po di gelato al pistacchio, secondo noi accoppiata imbattibile.

Read Full Post »

O si odia o si ama.

Non sono concesse vie di mezzo per questo piatto !

Di modi per preparalo, come al solito, ce ne sono centinaia, tutti buonissimi certo, ma questa è la nostra versione… quella cremosa, che avvolge lo spaghetto e non lo lascia più! Attenzione alle macchie però… perché per quanto accorti possiate essere, state certi che almeno una macchia ci scappa sempre!

600 gr di seppie

1 cipolla media

600 ml di acqua

140 gr di concentrato di pomodoro

250 ml di passata di pomodoro

vino bianco

olio evo

sale

Pulire le seppie, eviscerarle, spellarle e, molto delicatamente, privarle delle vesciche d’inchiostro. Tritare la cipolla e farla appassire a fuoco molto moderato, in un tegame con 5 cucchiai d’olio. Aggiungere le seppie tagliate a pezzi e rosolarle delicatamente per qualche minuto; poi aumentare la fiamma e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. A questo punto aggiungere la passata, il concentrato di pomodoro e l’acqua.; infine rompere le sacche d’inchiostro nella salsa…Regolare di sale e cuocere, a fuoco lento, per 45 minuti circa, finché il sugo non diventa bello cremoso. Lessare gli spaghetti e…………

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: