Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘avocado’

DSCN8071

Sfruttando l’accoppiata frutta e pesce/molluschi/crostacei si possono ottenere un sacco di combinazioni sfiziose e interessanti sia per antipasti che per i secondi. Noi siculi certo, non siamo nuovi a questa pratica visto che gli agrumi li mettiamo praticamente ovunque. Questa volta, giusto per variare un poco, ho utilizzato l’avocado per accompagnare dei gamberi. La preparazione è davvero facile e veloce. L’unico fastidio? Sgusciare i gamberi uno per uno….

DSCN8072

Ingredienti

1 Kg di gamberi

1 avocado

il succo di 2 limoni

qualche foglia di menta

olio sale & pepe

DSCN8075

Sgusciare i gamberi e privarli del filamento grigio. Tagliarli a pezzetti e metterli a marinare per circa 15/20 minuti nel succo di limone. Nel frattempo sbucciare l’avocado e ridurlo in pezzi. Irrorare con qualche goccia di limone per evitare che si annerisca.

Trascorso il tempo necessario scolare bene i gamberi dal succo di limone e condirli in una ciotola con sale pepe ed abbondante olio extra vergine d’oliva. Fare la stessa cosa con l’avocado aggiungendo anche la menta finemente tritata.

Comporre i bicchierini e servire freschi.

DSCN8088

Con questi biccherini partecipiamo alla raccolta intitolata “Bicchierini Golosi” de Il Gatto Goloso.

concorso09-2

Annunci

Read Full Post »

E finalmente ieri ho mangiato il primo tonno della stagione al quale ho riservato un trattamento particolare. Recuperando gli utilissimi spunti, sottratti ai debordanti tapas bar durante l’ultima scorribanda a Barcellona, sono riuscito a dare queste insolite vesti al mio tonno.

boqueria

Ingredienti

Tonno fresco

1-2 pomodori sodi

1 avocado

una manciata di anacardi

1 mazzetto di menta

olio, sale & pepe

tonno

Mettere a scaldare una padella antiaderente appena unta d’olio. Scottare il trancio di tonno da entrambi i lati e farlo cuocere  in modo da conservarlo rosato al suo interno. Tolto dal fuoco avvolgere il trancio con della carta d’alluminio fino a farlo intiepidire. Nel frattempo, in un mixer frullare la menta con l’olio un po’ di sale e pepe. Tagliare a cubetti i pomodori e l’avocado  e spezzettare grossolanamente gli anacardi.Liberare il trancio di tonno dall’alluminio ed adagiarlo sul piatto. Unire i cubetti di pomodoro e di avocado e i pezzi di anacardi. Aggiustare di sale e pepe ed infine irrorare il tutto con il sughino rimasto nell’involucro di alluminio e con l’olio alla menta.

Read Full Post »

Certo il nome , in tutta sincerità, tanto simpatico non mi sembra .

Ne avevo sentito parlare solo in televisione nel periodo in cui tutti i canali passavano la pubblicità di una nota marca di insalate imbustate che, fra le tante combinazioni, proponeva “lollo verde e lollo rossa”…..Forza della pubblicità sono andato a cercarla e l’ho trovata, dopo tanti giri, sugli scaffali di un ipermercato  nella sua confezione asettica . L’incontro mi ha lasciato per così dire indifferente ( il primo commento all’assaggio?…lattuga! Nient’altro da aggiungere).

Curiosità appagata. Capitolo chiuso. Mai più frequentati.


 

dscn68801

L’estate scorsa però, curiosando per il  Naschmarkt , meraviglioso e brulicante mercato storico di Vienna,  fra gli eleganti palazzi in jugendstil dell’architetto Otto Wagner, una folgorazione….

Un banchetto carico di cestini pieni di questi piccoli cespi di insalatina riccia , appena raccolti…..

Verde abbagliante e fascinoso viola insieme a formare un prato di foglie arzille ed invitanti, nulla a che vedere con il ricordo che avevo della lollo depressa e ingabbiata in una banale busta di plastica .


 


dscn76431

Lontano da quella bell’atmosfera sono comunque riuscito a trovare, in un più modesto fruttivendolo, quel simpatico cestino che tanto mi colpì a Vienna e, in ricordo della speciale mattinata passatain quel mercato, ho preparato una succulenta insalata:

250 gr di petto di pollo in fette non tanto sottili

1 cestino di insalata lollo mista

1 avocado maturo

2 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaio di miele

Timo, menta, origano, pepe

Olio d’oliva

Succo di limone


 


dscn69022

Ho lasciato marinare la carne di pollo tagliata a pezzi con la salsa di soia, un filo d’olio d’oliva, e le erbe per circa un paio d’ore. Nel frattempo ho tagliato l’insalata dopo averla lavata e asciugata bene.

Ho preparato quindi un’emulsione di olio d’oliva e succo di limone ( nella proporzione di 3 parti d’olio1 parte di limone) sbattendola bene  fino a farla diventare cremosa. Ho aggiunto sale e pepe e l’ho tenuta da parte.   In una padella ben calda ho rosolato il pollo con tutta la sua marinata e, a cottura quasi ultimata, ho aggiunto il miele. Su un piatto ho sistemato l’insalata , l’avocado a fette e il pollo ed ho irrorato il tutto con l’emulsione.

 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: