Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘sesamo’

Spiedini di pollo

Il pollo è certamente fra gli alimenti più versatili e proprio per questo si presta ad una enorme varietà di preparazioni rimanendo sempre un piatto sano e bilanciato.

Allora, se proprio la solita fettina di pollo “sbattuta” alla piastra proprio non ci va, organizziamoci!

Inventiamo delle forme nuove o quantomeno diverse dal solito, giusto per ingannare l’occhio con dei banalissimi espedienti.

Ecco quello che è venuto fuori l’altra sera dovendo mangiare necessariamente pollo.

In questo caso una vaga ispirazione orientaleggiante mi è venuta in soccorso…

 

dscn7810_1

 

Per gli spiedini

Petto di pollo intero

Latte

Salsa di soia

Sesamo


Tagliamo il pollo a cubetti e facciamolo marinare per circa un’ oretta in una emulsione ottenuta mischiando due parti di salsa di soia e una di latte.

Trascorso il tempo necessario scoliamo il pollo e componiamo lo spiedino. Scaldiamo intanto la piastra o una padella antiaderente, e nel frattempo, rotoliamo gli spiedini sui semi di sesamo.

Cuocere per circa 810 minuti avendo cura di girare gli spiedini da ogni lato.

Per il contorno? Fate voi! Io quella sera non avevo altro… ma una bella porzione di verdure saltate l’avrei mangiata più che volentieri.

Annunci

Read Full Post »

La cubarda

È un dolce da sgranocchiare tipico di Palermo che affonda le sue radici nella cucina araba; la sua anima è il cimino ossia il sesamo.

È un dolce duro (niente a che vedere con la “pietra fendola” però…) e per rendere meno traumatico l’approccio, mi è stato insegnato che bisogna sostituire una parte di zucchero con del miele.

La cubarda per me è memoria, fa parte della tradizione culinaria della mia famiglia; il profumo ed il sapore rievocano in me una valanga di ricordi.


dscf0039_bis1

La cubarda ovvero il croccante al sesamo

250 g di sesamo

150 g di zucchero

50 g di miele


Tostare il sesamo in una padella a fuoco dolce. In un tegame dal fondo antiaderente sciogliere lo zucchero con il miele; successivamente aggiungere i semi tostati e far cuocere per qualche minuto mescolando così da amalgamare il tutto.

Versare il composto su una teglia oleata (o meglio su un piano di marmo ben oleato) distribuendolo uniformemente e spianare con l’ausilio di un coltello anch’esso ben oleato. Lasciare raffreddare ed incidere per formare dei rettangoli. Una volta freddo, il composto si sarà indurito diventando così croccante.


dscf0043

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: